SEM per piccole aziende. Strategie su misura

Consigli  e strategie per la SEM per piccole aziende.

Cos’è la SEM e come funziona?

SEM è l’acronimo inglese per Search, Engine, Marketing e racchiude le strategie e tecniche per posizionare nelle prime pagine di ricerca un sito.

In genere, le tecniche SEM, si basano su pubblicità a pagamento, come Google Ads o pay per click. Questo vuol dire creare dei messaggi pubblicitari ben cogegniati e inviarli ad un target specifico, deciso all’inizio della campagna.

Le aziende, anche piccole, che hanno un sito di e-commerce sono sempre di più, e di conseguenza è aumentato il volume di spesa per la SEM. Per farsi spazio nel grande mondo del web, vista l’elevata concorrenza, c’è bisogno di una buona strategia pubblicitaria.

Questo, però non basta per scalare la classifica nei motori di ricerca, serve un contenuto di livello e un’ottima strategia SEO.

Analizza i tuoi concorrenti

Per avere successo con il proprio e-commerce è bene valutare i concorrenti,i competitori, capire come si muovono, quali sono i loro punti di forza e le loro debolezze. A questo punto, implementare una strategia che agisca su questi dati. E’ in questa fase che è bene rivolgersi ad un’agenzia di web marketing. Investire in strategie di web marketing garantisce un risultato concreto e duraturo ai fini del business. Quindi diventa fondamentale, stabilire un budget al quale attenersi.

SEMStudia le keywords

La scelta della parola chiave con cui vogliamo essere trovati su Google è fondamentale. Per scegliere bene, devi studiare il comportamento e le abitudini di ricerca dei potenziali clienti.  Devi rispondere a questa domanda: cosa scrivono su google per cercare prodotti simili al tuo?

La parola chiave scelta deve essere presente nel dominio, nei titoli e nelle immagini.

Valuta la velocità di caricamento della tua pagina

Gli utenti hanno fretta, è stato studiato che non stanno ad aspettare che una pagina si carchi più di 4/5 secondi.

Quindi rendi veloce e agile le tue pagine. Le immagini possono rallentare il caricamento della pagina, spesso sono troppo pesanti. Eliminarle o comprimerle potrebbe essere la soluzione.

Usa Google analytics

Per migliorare le prestazioni di un sito si deve ricorrere a Google analytics. Questo è un programma che studia e identifica i comportamenti degli utenti quando fanno le loro ricerche. Analizza, quindi, gli eventi e i processi che li portano a fare una scelta.

Usa i social network

Saper usare i social network oggi è un modo imprescindibile per avere successo e dare visibilità al proprio sito.

Quindi, crea un account Twitter, e una pagina Facebook e tienila costantemente aggiornata con contenuti di qualità e originali. Anche Instagram, funziona molto bene.

Crea contenuti originali

Google penalizza chi copia. Per emergere, crea contenuti di qualità e originali.

Crea una mappa del sito

Crea una mappa del sito ed inviala a Google che la ispezionerà e invierà ai suoi spider che lo scansioneranno e gli attribuiranno valore

http://

Se ti sono stato di aiuto, ti chiedo di condividere questo articolo.
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
https://www.nardoniweb.com/sem-per-piccole-aziende-strategie-su-misura/
Pinterest
Pinterest
LinkedIn
Instagram
Tags: , ,