Local SEO: cos’è e come funziona?

La Local SEO riguarda il posizionamento geolocalizzato (locale) di un sito web sui motori di ricerca. Obiettivo: visibilità nelle ricerche in zone geografiche determinate.

La Local SEO consente di posizionare il sito della propria azienda nelle ricerche sui motori di ricerca in modo da guadagnare visibilità con potenziali clienti in precise zone geografiche. Si tratta quindi di un approccio di web marketing molto mirato. Viene da sé la principale differenza con la SEO (Search Engine Optimization) che si occupa dell’ottimizzazione del posizionamento di siti web su ricerche nazionali, non circoscritte ad un determinato territorio.

Vediamo allora nel dettaglio a chi è destinato e come funziona.

Chi usufruisce del Local SEO?

La Local SEO, per la sua funzione, risulta molto utile per tutte le attività che operano a livello locale e che hanno l’obiettivo di promuovere il loro brand e lavoro:

  • hotel
  • artigiani
  • negozianti
  • commercialisti
  • avvocati
  • scuole guida
  • fotografi
  • ristoratori.

Questi sono solo alcuni esempi delle tante attività che hanno interesse ad essere conosciuti nel loro territorio. Anche attività che hanno filiali in diverse città possono trarre vantaggi dalla Local SEO: basterà ottimizzarla in ogni città differente.

Spesso gli utenti nelle loro ricerche digitano, ad esempio, “meccanico Firenze” o “hotel Roma”. Proprio con questa specifica delimitazione territoriale si determina un tasso di conversione più alto rispetto a quelle generiche.

La Local Searh e SEO stanno ottenendo sempre più successo grazie alla diffusione degli smartphone.

Come funziona la Local SEO?

Ecco i punti fondamentali per portare avanti una corretta Local SEO.

Scheda Google My Business. Con questa piattaforma potrai creare un profilo della tua attività che sarà poi inserita sulla mappa di Google. Fornire più informazioni possibili è molto importante:

  • crea una descrizione dettagliata;
  • scegli la corretta categoria;
  • carica delle belle foto;
  • inserisci gli orari di apertura e chiusura;
  • inserisci numero di telefono e contatti;
  • aggiorna spesso il profilo.

Rilevanza, distanza e prominenza. Questi tre fattori sono combinati insieme da Google in modo da offrire all’utente il miglior risultato possibile in base alla sua ricerca.

  1. La rilevanza o pertinenza riguarda quanto la scheda local corrisponde a ciò che viene cercato sul browser.
  2. La distanza riguarda quanto è distante il risultato della ricerca dalla località utilizzata per la ricerca. Se viene ricercato “dentista Firenze” compariranno solo i risultati di quella città e non altre. Se, invece, non viene specificato il luogo, Google fornirà risultati in base all’indirizzo IP o la localizzazione dello smartphone.
  3. La prominenza o importanza. Fattore che indica quanto un’attività è conosciuta: articoli in cui è menzionata, recensioni e valutazioni positive influiscono notevolmente.

Ottimizza il sito per smartphone e tablet. E’ ormai fondamentale questo passo. Rendi le informazioni come orari di apertura e numero di telefono subito ben visibili: l’utente vuole ottenere info velocemente.

Utilizza Google Keywords Planner per le parole chiave. Google Keywords Planner fornisce una lista di parole chiave in base alla categoria. Utilizza più filtri possibili.

Ottimizzazione On Page. Ottimizza il sito web: usa il nome della città nel title tag, nella meta description, in H1 ed eventuali H2 ecc., nelle immagini, nel testo e nell’url.

Apri profili Social. Crea una pagina su Google Plus, Facebppk, Twitter e magari anche su Instagram.

    COME CI HAI CONOSCIUTO? (scegli)
   

Seguici
Tags: , , , , , , , , , ,